O & M – Operation & Maintenance

Per i clienti Business, Linea Più ha creato delle proposte di manutenzione dell’impianto, molto interessanti che integrano efficienza e risparmio. Contratti specifici sia ai propri clienti sia a coloro che hanno fatto realizzare l’impianto da altri. Inoltre Linea Più è in grado di consigliare il cliente anche nella gestione di eventuali adeguamenti normativi.

La manutenzione tecnico-operativa

In caso di anomalie o guasti, la manutenzione periodica e costante dell’impianto fotovoltaico permette di intervenire tempestivamente, consentendo così di proteggere l’investimento e conseguentemente i tempi di ritorno.

Problemi o anomalie possono infatti verificarsi con una certa frequenza, ed anche quando non provocano l’interruzione della produzione di energia possono produrre diminuzioni importanti dei rendimenti rispetto alle attese stimate.

Tra gli strumenti utilizzati per fare manutenzione rientrano il monitoraggio, il lavaggio dei moduli e le verifiche periodiche.

Il monitoraggio

Il monitoraggio consente di controllare l’andamento della produzione, di registrare eventuali arresti dovuti ad anomalie dei principali componenti (moduli ed inverter), con l’ausilio di apparecchiature elettroniche che consentono la trasmissione periodica dei dati di produzione e di allarme dall’impianto alla centrale di monitoraggio.

Lavaggio professionale dei moduli

Accanto al monitoraggio, molto efficace è il lavaggio professionale dei moduli ai fini della buon rendimento dell’impianto dei moduli.

Agenti atmosferici, polvere e altri eventi possono far si che una parte dei moduli fotovoltaici si sporchi. L’integrità dei moduli non ne viene intaccata, tuttavia l’impianto può arrivare a produrre molto meno. La pulizia viene effettuata attraverso cicli programmati, e con strumenti specifici e certificati in grado di pulire i moduli e garantirne la massima resa ed efficienza.

Verifiche periodiche

In generale quindi una buona manutenzione prevede, oltre al monitoraggio ed al lavaggio, verifiche periodiche quali:

  • ispezione dei serraggi dei moduli;
  • verifica delle prestazioni di stringa dei quadri di parallelo;
  • verifica del funzionamento degli inverter;
  • verifica delle connessioni;
  • ispezione delle strutture di sostegno;
  • controllo dei servizi ausiliari e dell’integrità dei quadri BT e MT.

Assistenza post-connessione

Linea Più è anche in grado di offrire l’assistenza post-connessione. ?Considerata la vita media di oltre 40 anni per un impianto, e considerato il quadro normativo in continua evoluzione, altrettanto fondamentale è occuparsi degli adempimenti burocratici. E’ importante quindi conoscerli per garantire il buon funzionamento dell’impianto. Il mancato adempimento di alcuni obblighi può infatti comportare, per esempio, la sospensione del pagamento degli incentivi.

Questi alcuni esempi di adempimenti:

  • la dichiarazione annuale dei consumi;
  • la comunicazioni di fuel-mix disclosure;
  • la segnalazione dei guasti dei principali componenti (moduli, inverter e contatori);
  • Il servizio può avvenire tramite assistenza telefonica o tramite e-mail.